Un Organo a canne del 1790 a Sefro

.
Un importante restauro in vista per poter riportare agli antichi splendori un meraviglioso e prezioso organo del 1790

L’organo a canne è, per definizione, opera d’arte unica e irripetibile. Non esistono due organi uguali, anche se costruiti dallo stesso artefice e, magari, a pochi mesi di distanza l’uno dall’altro. Ciò è vero, soprattutto, per gli organi antichi, costruiti con materiali pregiati di fattura artigianale  e con un’organizzazione artigianale del lavoro.

(Orizzonti della Marca – 9 luglio 2016 – art. di Gianni Rossetti)

orizzontidellamarca20giugno2015

more-